Reggio Calabria, i Repubblicani soddisfatti per la cessione al comune dei terreni per la costruzione del nuovo Ospedale

GIOIAOSPEDALEFOTOI Repubblicani di Reggio Calabria accolgono “con soddisfazione la decisione, dell’ Agenzia Nazionale del Demanio, di cedere al Comune di Reggio Calabria i terreni per la costruzione del Nuovo Ospedale della Città Metropolitana.  Un importante passo avanti nella strada che conduce alla realizzazione di un nuovo complesso sanitario d’eccellenza, che garantisca la qualità delle cure ed il benessere dei pazienti, consentendo di eliminare gli sprechi e le diseconomie. Va dato merito soprattutto al Direttore Generale Frank Benedetto, che sin dal suo insediamento ha lavorato incessantemente affinché si potesse realizzare, nella nostra Città, un nuovo Polo Sanitario all’avanguardia, che valorizzi la competenza e la professionalità della nostra classe medica. Finalmente si pensa ad una riorganizzazione del servizio sanitario per produrre un effettivo miglioramento delle prestazioni sanitarie e porre fine ai viaggi della salute dei nostri concittadini, che oltre a depauperare le esigue risorse finanziarie della Regione Calabria, impoveriscono ulteriormente la nostra gente che, con notevoli sacrifici, è costretta a cercare altrove risposte per la salvaguardia della propria salute. I Repubblicani seguiranno con attenzione tutte le fasi che porteranno alla realizzazione di questo ambizioso progetto, che dovrà essere dotato di tutti i servizi accessori, parcheggi, eliporto e soprattutto un adeguato sistema viario di collegamento”.