Reggio Calabria, gli abitanti di Mosorrofa in protesta al Comune: “Vogliamo soluzioni definitive” [FOTO e INTERVISTE]

Mosorrofa senz’acqua da circa 10 mesi: i cittadini in protesta al Comune chiedono aiuto al Sindaco, ma è un privato a impedire le riparazioni

Protesta Mosorrofa Comune700Oggi al Comune di Reggio Calabria un gruppo di cittadini di Mosorrofa ha chiesto udienza al Sindaco per presentare un problema molto grave che ormai da circa un anno affligge il quartiere: “C’è un problema di approvvigionamento idrico a causa del mancato funzionamento di un pozzo: la condotta è guasta e non si è riusciti a ripristinarla correttamente. La causa principale è dovuta alla mancata autorizzazione da parte di un cittadino proprietario del terreno sotto il quale passa parte della condotta. La situazione si protrae da circa 8-10 mesi e ancora non ci è stata data una soluzione definitiva. L’amministrazione ha provveduto con soluzioni tampone che però non bastano a risolvere il problema della fruizione dell’acqua. Il sindaco si è detto disponibile alla soluzione definitiva del problema, delegando due consiglieri alla gestione del caso. La cosa che cercheremo di fare è contattare questo proprietario per capire le sue ragioni nel vietare l’autorizzazione, quindi risolvere definitivamente il problema senza arrecare fastidio a nessuno”, spiegano.