Reggio Calabria, Giovani Democratici: “grande esigenza di far partire con piene funzioni la città metropolitana”

I giovani democratici spiegano che dal primo consiglio metropolitano è emersa la necessità di far partire con piene funzioni e pieni poteri la città metropolitana

Elezioni Città Metropolitana (6)I giovani democratici spiegano, in una lettera, quanto accaduto durante il primo consiglio metropolitano di Reggio Calabria. “La riunione del primo consiglio metropolitano della storia della nostra città ci offre una posizione largamente condivisa rispetto all’esigenza di far partire con piene funzioni e pieni poteri la città Metropolitana questo quanto dichiarato da  Francesco Laganà del coordinamento provinciale dei  Giovani Democratici di Reggio Calabria : i documenti approvati afferma il giovane democrat , chiariscono in modo netto la posizione del massimo organismo di rappresentanza dell’area metropolitana i cui ritardi che ne possono derivare andrebbero a rallentare la fase di rinascita che Giuseppe Falcomatà vuole avviare. Il Sindaco Giuseppe Falcomatà e tutto il consiglio metropolitano devono essere messi in condizione di esercitare le loro funzioni, la fase che vive la nostra regione è complessa e delicata e l’area Metropolitana di Reggio Calabria conclude Laganà può essere il primo importante elemento di svolta per la Calabria”.