Reggio Calabria: due persone arrestate, riciclavano veicoli di provenienza illecita

Reggio Calabria, la Polizia di Stato esegue un’ordinanza cautelare nei confronti di 2 soggetti che riciclavano veicoli di provenienza illecita

arresti-manetteNei giorni scorsi, personale della Sezione della Polizia Stradale di Reggio Calabria, coadiuvato dal personale del Distaccamento della Polizia Stradale di Siderno, ha dato esecuzione ad un’Ordinanza cautelare, impositiva della misura dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza, emessa dal G.I.P. del tribunale di Reggio Calabria a carico di due 31enni, ritenuti responsabili, di riciclaggio di veicoli di provenienza illecita. A seguito delle risultanze emerse da una lunga e complessa attività d’indagine esperita dalla Squadra di P.G. della Sezione di Polizia Stradale di Reggio Calabria è emerso che l’immatricolazione dei veicoli avveniva in Italia, utilizzando della documentazione tedesca, in bianco, provento di furto e falsamente compilata.