Pallavolo A2, è la centrale Luisa Casillo l’ultimo tassello della Golem Software Palmi

pallavoloE’ la centrale Luisa Casillo l’ultimo tassello della Golem Software Palmi. Ad annunciarlo il presidente della compagine calabrese Massimo Salvago. L’arrivo della Casillo chiude il mercato scoppiettante della Golem Palmi che nella giornata di oggi si è ritrovata in ritiro per poi cominciare la prima settimana di allenamenti nella giornata di domani. Una serie di doppie sedute che permetteranno alle ragazze di effettuare i primi test fisici agli ordini dello staff tecnico guidato da coach Pasqualino Giangrossi e di amalgamare sin da subito un gruppo composto da ben 7 volti nuovi.   «Quella di Palmi è una scelta convinta – ha sottolineato Luisa -. Per me è stato importante il colloquio avuto con l’allenatore, che già conoscevo dai tempi della Sirio Perugia, e che ha tutta la mia stima perché so il metodo di lavoro che adotta e che mira alla cura di tutti i dettagli, sia per quanto concerne la squadra che la singola atleta. Particolari che nel corso di una stagione possono fare la differenza». L’arrivo della centrale nativa di San Giuseppe Vesuviano conferma l’ulteriore sorpresa che la società aveva annunciato di voler regalare alla tifoseria palmese e dimostra, ancora una volta, le ambizioni a migliorare quanto di buono già fatto nel corso della passata stagione. La carriera nella pallavolo professionistica di Luisa parte nel 2004, quando entra a far parte del Club Italia, società con quale resterà per due stagioni. In questi anni viene convocata anche nella nazionale pre-juniores con la quale vince la medaglia di bronzo al campionato mondiale di categoria nel 2005. Nella stessa occasione Lusia Casillo mette in mostra le sue grandi qualità e viene anche premiata come migliore giocatrice a muro.

Nel 2006 viene ingaggiata dal Centro Santulli Aversa dove prende parte al campionato di Serie B1. Dopo due stagioni trascorse tra le fila della squadra campana, nella stagione 2008-09 partecipa al suo primo campionato professionista di Serie A1 con la Pallavolo Sirio Perugia. Nella stagione 2010-11 viene ingaggiata dalla RDM Pomezia Volley, in Serie A2, mentre nella stagione successiva passa al Volley Loreto Femminile, sempre nella stessa categoria, con la quale vince anche la Coppa Italia di categoria. Nella stagione 2012-13 veste la maglia dell’AGIL Volley di Novara, ancora in serie A2, con cui ottiene la promozione in Serie A1, categoria dove milita con la stessa squadra nella stagione 2013-14. Dopo un’annata di inattività, torna sui campi da gioco nella stagione 2015-16 vestendo la maglia del VolAlto Caserta. Luisa arriva a Palmi carica come non mai e pronta a sposare sin da subito la causa Golem: «Personalmente – ha aggiunto – sono convinta di poter dare molto alla squadra e mi metterò sin da subito a disposizione del coach. Sono sicura  – ha concluso – che tutte insieme faremo grandi cose». Luisa Casillo completa così la batteria di centrali a disposizione di coach Giangrossi che vede la presenza della riconfermata Ludovica Guidi e della neo arrivata Tiziana Veglia.