Nuove rotte aeree in Calabria: i dirigenti Ryanair disponibili ad incontrare il Presidente Oliverio

ryanair2Dopo l’informativa che la Regione Calabria ha rivolto alle compagnie aeree per l’attivazione di nuove rotte da e per gli aeroporti calabresi, si è registrato in data odierna  il primo positivo  riscontro da parte della compagnia leader delle low cost internationali Ryanair. Il vice Presidente della compagnia, nonché responsabile dell’intera rete commerciale di Rayanair, David O’Brian, ha infatti risposto all’invito della Regione, contattando il Dipartimento Turismo,  per comunicare la propria  disponibilità ad un incontro con il Presidente Oliverio, incontro che è stato fissato a Crotone per il prossimo 21 Settembre.

Anche la scelta di Crotone  per lo svolgimento dell’incontro non è casuale, ma costituisce un chiaro segnale di  attenzione ed interesse per lo scalo crotonese. La tempestività con cui i vertici di Ryanair hanno risposto all’invito della Regione non è casuale. Costituisce un segnale di attenzione  nei riguardi della Regione Calabria,  anche in considerazione  del  ruolo attivo svolto dal Presidente Oliverio nel confronto con  il Governo ed in particolare con il  Ministro Graziano Delrio per evitare l’abbandono da parte di Ryanair degli aeroporti minori.

È stata altresì data comunicazione alle società aeroportuali calabresi della avvenuta decisione della Giunta Regionale di destinare undici milioni di euro per la conferma e l’istituzione di nuove rotte. Ciò al fine di procedere alla pubblicazione della manifestazione d’interesse rivolta alle compagnie aeree disponibili  a confermare o ad istituire nuove rotte. Il regime di aiuto che si intende attivare prevede la concessione di un contributo ad uno o più vettori aerei che garantiscano per tre anni nuovi collegamenti, nuove rotte nonché incremento delle frequenze di collegamento esistenti.