Messina, serata benefica con il gruppo teatrale Agapè Teatro Insieme

01 AgapèSuccesso di pubblico nei  giardini a mare della  Lega Navale di Messina per la Commedia a scopo solidale ” E’ bugia o verità” di E. Scarpetta portata in scena dal gruppo Agapè Teatro Insieme con la direzione e regia di Pippo Cicciò. La serata a scopo benefico è stata presentata dall’avv. Silvana Paratore, legale impegnato da anni nel volontariato sociale . Emozionare, divertire, accogliere, trascinare sono stati gli ingredienti di una serata-evento che non ha trascurato l’importante fine della solidarietà posto che le somme raccolte sono state devolute a favore dell’Associazione l’Aquilone Onlus che si occupa da anni, con diversi progetti quali Mareterapia, Ortofruttando  etc.., della riabilitazione e del potenziamento del  carattere di persone affette da disabilità, di soggetti con disturbi psichiatrici e di bimbi con sindrome di down.  Scenette, riflessioni, battute, skect comici  hanno  caratterizzato l’evento  i cui protagonisti del gruppo Agapè Teatro Insieme,  risultano essere stati uniti tutti da una unica idea: la gioia di fare squadra per divertire e divertirsi nell’interpretazione di  una Commedia “E’ bugia o verità”  nella quale ha la meglio un’unica grande verità: il lieto fine che redime tutti i mali ed offre una buona dose di  speranza per un futuro migliore.

I personaggi della Commed02 Agapè da sin. Tiziana Parra, Gaetano Campagna, Pippo  Cicciò, Rosario Lo Faro, Angelo Pantanetti e Silvana Paratoreia: Don Felice Sciosciammocca (Pino Imbesi), Lucia (Tiziana Parra), Pasquale (Gaetano Campagna), Don Bartolomeo (Angelo Pantanetti) , Amalia (Mariagrazia Ramuglia), Asdrubale (Alberto Subba), Giulio (Giovanni Cundrò) e Don Anselmo (Silvio Maugeri) . Scenografie di Antonio Lo Presti, Audio e Luci di Tanos, Costumi,  costumi di Tiziana Parra,  Regia Video  di Giovanni Ramuglia e assistente di scena Caterina Oteri. Durante l’intervallo la Paratore ha chiamato sul palco,  la  Presidente della FIDAPA Capo Peloro Flavia Costanzo, Il presidente dell’Associazione l’Aquilone Onlus Rosario Lo Faro e il presidente della Lega Navale di Messina Carmelo Recupero. La Costanzo, ha sottolineato come la realtà che lei rappresenta  consiste in un movimento di opinione, mosso dalla volontà di tutte le “fidapine” di sostenersi per acquisire un elevato grado di consapevolezza per quello che possono dedicare al territorio. Lo Faro, ha illustrato i progetti  portati avanti in questi anni dall’associazione e le iniziative promosse a sostegno dei disabili. Recupero in conclusione, ha espresso piena soddisfazione per la felice riuscita dell’evento e di riflesso per il contributo che la Lega navale elargisce in vario modo  ad iniziative di grande valore sociale.