Messina-Bertotto, braccio di ferro sulle modalità del divorzio: le ultimissime

Ore delicatissime in casa Messina: è braccio di ferro tra Valerio Bertotto e la società sulle modalità di un addio sempre più probabile

Messina Cosenza Lega Pro tifosi (53)Una situazione decisamente paradossale a pochi giorni dall’inizio del campionato. Si respira aria pesante in casa Messina dopo il terremoto societario iniziato con l’allontanamento (inaspettato) del Direttore Sportivo Vittorio Tosto e proseguito con le dimissioni del DG Villari, sostituto da Enrico Ceniccola. Ma c’è di più. Perché ieri è stata una giornata caldissima sul fronte allenatore: Valerio Bertotto in un primo momento aveva rassegnato le dimissioni, per poi tornare sui suoi passi aspettando decisioni da parte della società. Che, al momento, anche (soprattutto) per una questione economica non vorrebbe esoneare l’allenatore ed il suo staff.

Messina-Bertotto: braccio di ferro

Messina Cosenza Lega Pro tifosi (58)Esonero o dimissioni? Ormai è braccio di ferro sulle modalità di un divorzio che sembra essere solo questione di tempo. E che ieri è stato da un passo dal concretizzarsi. L’allenamento previsto per le ore 18 era stato inizialmente annullato con i giocatori (se non tutti, alcuni di loro) avvisati del ribaltone in panchina, per poi essere nuovamente confermato intorno alle 17:30 con Bertotto che ha guidato regolarmente la seduta. Una situazione tutta da monitorare e che potrebbe avere sviluppi già nelle prossime ore. Ore di un caos decisamente inaspettato solo 48h fa.