Lipari (Me): lavoratori ex Pumex, proclamazione dello stato di agitazione

filcams-cgil al rettoratoOggi presso il Comune di Lipari si è tenuta una partecipata ed animata assemblea dei lavoratori ex Pumex per affrontare la grave situazione venutasi a creare per la mancata emanazione del Decreto Regionale di rideterminazione del finanziamento necessario al regolare pagamento degli stipendi. I lavoratori, dichiarano Clara Crocè e Francesco Fucile, rispettivamente Segretario Generale e Segretario AA.LL. della FP CGIL di Messina, ritengono non più sostenibile tale situazione per l’incapacità totale della Regione Sicilia a risolvere definitivamente la vertenza e per lo stillicidio mensile cui sono sottoposti per il rischio pagamento degli stipendi. I lavoratori e il Segretario AA.LL., Francesco Fucile, nella tarda mattinata sono stati ricevuti dal Sindaco, Marco Giorgianni, che ha dato ampie rassicurazioni sulle notizie assunte da Palermo circa la prossima emanazione del Decreto di rideterminazione del finanziamento e che si sarebbe mantenuto costantemente in contatto con il Direttore Generale, arch. Morale, per far in modo da garantire la massima celerità. Alla fine della riunione i lavoratori, dichiarano Clara Crocè e Francesco Fucile, nell’auspicare che le dichiarazioni del Sindaco si concretizzino al più presto ritengono opportuno a sostegno della vertenza riunirsi da domani, 23.08.2016, in assemblea permanente sino alla definizione dell’intera vicenda nell’auspicio che l’Assessorato alle AA.LL., nonostante il periodo feriale, valuti attentamente l’emergenza della questione.