In scena nel giardino a mare della Lega Navale di Messina la seconda edizione dello spettacolo “Insieme con il Sociale”

FOTO DI GRUPPO INSIEME PER IL SOCIALE 2016Si è svolto, nel giardino a mare della “Lega Navale Italiana”, sezione di Messina, lo Spettacolo “Insieme con il Sociale”, giunto alla II Edizione, organizzato dall’Associazione “L’Aquilone” Onlus del presidente Rosario Lo Faro, in sinergia con la Sezione messinese della “Lega Navale Italiana” presieduta da Carmelo Recupero. L’appuntamento con la Solidarietà, ha avuto lo scopo di una raccolta fondi per sostenere i progetti dell’Associazione “L’aquilone” Onlus, ed è stato presentato dalla giornalista Letizia Lucca, con la regia di Antonio Cucinotta. Per l’occasione, presente l’Associazione “Studio d’Arte l’Etoile” della presidente Titti Crisafulli, che ha curato una Mostra collettiva degli artisti Mek Zodda, Angela Alibrandi e Tanino Bruschetta, i quali a fine giornata hanno donato delle opere per scopi benefici all’Associazione “L’aquilone”. Una bella serata di solidarietà, di arte, di musica, ma anche, e soprattutto, di coraggio, generosità, voglia di essere, di stare insieme, quella espressa dagli artisti che si sono esibiti. Gli artisti del Gruppo “Camelot”: Antonella Buonamonte, Santino Annuario, Domingo Sacco, con le loro esibizioni canore; Spiridula Evangelu e Giuseppe Ingegneri, con i loro componimenti poetici; Daniele Grasso, con un’esibizione di danza moderna, tutti hanno saputo dare emozioni ed un profondo senso di autenticità, espressione di un percorso di vita che, seppur tormentoso, è riuscito a distillare la consapevolezza del valore dello stare insieme, del dono di sé, del sapersi accettare ed amare. Biagio Russo è stato, invece, premiato per il suo costante impegno nelle attività dell’Associazione “L’Aquilone” e per la sfida nello Stretto, che l’ha visto lottare contro corrente avversa. Il dott. Matteo Allone direttore del Centro Diurno Camelot, nel suo intervento, ha inteso ricordare il valore del perseverare, del credere, ma anche quello del fare rete, gruppo, squadra. Sono i valori che i ragazzi di “Camelot” hanno saputo far propri ed esprimere poi nella serata dedicata alla solidarietà “Insieme per il Sociale”. Ad essi, si sono aggiunti il cabarettista Filippo Mauro, in arte Filippone, la danzatrice Roberta Gargano e la cantautrice Gabriella Bisignano. Il presidente, Rosario Lo Faro, ha descritto, dopo la visione di alcuni filmati riguardanti il Progetto “Un mare da Vivere… senza Barriere”, le attività che gli utenti del Centro Diurno “Camelot”, “Anffas” e dell’Associazione “Anch’io sindrome di Down”, svolgono in mare, grazie alla sinergia con la “Lega Navale” e con la “Guardia Costiera Volontaria”. La serata solidale si è conclusa quando la Lucca ha chiamato sul palco tutti per ringraziare i tanti benefattori, gli intervenuti e concludere con la foto di gruppo e l’applauso finale.