Ennesima aggressione ai vigili urbani a Messina, CGIL e CISL esprimono solidarietà

Vigili Urbani“Le Funzioni pubbliche di CGIL e CISL esprimono  solidarietà ai tre agenti  del corpo di polizia locale. oggetto dell’ennesima aggressione”. 

“Il gravissimo episodio – testimonia, se mai ce ne fosse bisogno, che  sono necessari fatti concreti siamo stanchi dei comunicati stampa di solidarietà da parte dell’Amminisrazione Accorinti e della classe politica. Adesso vogliamo vedere i fatti“.

Il grave degrado della nostra città e le richieste di sicurezza dei cittadini espongono il personale a rischi  ormai intollerabili.  Il personale non può rispondere per carenza di organico , di mezzi di strumenti, di tutele , di formazione di investimenti.- dichiarano Clara Crocè Segretario Generale della FPCGIL e Calogero Emanuele Segretario Generale della CISL FP-  “Ribadiamo questo ennesimo episodio fa riflettere ed impone interventi risolutivi e determinati da parte delle Istituzioni preposte . Oltre a manifestare la propria solidarietà cosa ha messo in campo ,in questi mesi  l’Amministrazione Accorinti per evitare simili episodi di violenza?- chiedono Crocè ed Emanuele -  Bisogna andare oltre la solidarietà convinti che  l’impegno del corpo è assai arduo e che giornalmente viene assicurato il servizio grazie all’impegno e al grande senso di responsabilità e attaccamento degli operatori. Episodi del genere vanno stigmatizzati e fermati e soprattutto è necessario riportare serenità in una collettività che spesso è teatro di atti e comportamenti che compromettono il buon vivere civile. La Comunità – conclude Emanuele – deve riacquistare senso di appartenenza e soprattutto non far venir meno l’impegno e la determinazione degli Operatori del Corpo”.