Dal 19 al 22 agosto Festa Rossa a Polistena (Rc)

PCI_symbolInizierà venerdì 19 agosto la Festa Rossa organizzata dalla sezione “A. Gramsci” del Partito Comunista Italiano di Polistena. Il tradizionale appuntamento che si svolgerà a Villa Italia dal 19 al 22 agosto a Polistena, città dove storicamente il partito esprime il Sindaco e gran parte dell’Amministrazione comunale, si rinnova anche quest’anno, con una particolare vocazione per la difesa della democrazia e dei diritti nel nome della Costituzione. Lo slogan della FESTA ROSSA 2016 è “La più bella del mondo…” con riferimento all’espressione più volte usata dall’attore Roberto Benigni che, prima di ravvedersi, raccontava della Costituzione italiana come della migliore in assoluto al Mondo. Sarà dunque il tema dell’attacco alla Costituzione il filo conduttore della FESTA ROSSA. In ogni serata sarà trattato con sfumature e argomenti diversi, per rafforzare la posizione del NO in vista del referendum del prossimo autunno sulla riforma costituzionale proposta dal Governo Renzi e dal Partito Democratico ormai nei fatti giurato nemico della sinistra e della conquiste democratiche e popolari.I dibattiti saranno così articolati:

VENERDI 19 AGOSTO si discuterà dell’ART. 11 DELLA COSTITUZIONE “L’Italia ripudia la guerra…”

Coordina: Fabio Russo – coordinamento sezione Polistena PCI e componente comitato centrale PCI, Intervengono: Giuseppe Politanò – capogruppo consiliare “Avanti Polistena”, Francesco Stilo – responsabile provinciale FGCI e componente comitato centrale PCI. Conclude: Fosco Giannini – responsabile esteri e componente segreteria nazionale PCI.

SABATO 20 AGOSTO i temi trattati verteranno su ART. 32 e 34 DELLA COSTITUZIONE “La Repubblica tutela la salute come diritto fondamentale…”. “La scuola è aperta a tutti.” Coordina: Luigia Politanò – insegnante e consigliere comunale “Avanti Polistena”. Intervengono: Giacomino Brancati – Commissario ASP 5 RC, Giancarlo Costabile – Partigiani della scuola pubblica e Professore UNICAL, Michele Tripodi – Sindaco Polistena e componente comitato centrale PCI. Conclude: Luca Cangemi – responsabile Scuola e componente segreteria nazionale PCI.

DOMENICA 21 AGOSTO, si prosegue discutendo dell’ ART. 1 DELLA COSTITUZIONE “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.” Coordina: Angelo Borgese – Presidente del Consiglio Comunale e componente della sezione PCI Polistena. Intervengono: Lorenzo Fascì – Segretario provinciale PCI e componente Comitato Centrale PCI, Alessandro Mazzitelli – Professore UNICAL e componente Comitato per il NO, Francesco Toscano – Assessore Comunale Gioia Tauro.Conclude: Michelangelo Tripodi – responsabile Mezzogiorno ed EE.LL e componente segreteria nazionale PCI. A chiudere la festa lunedì 22 agosto con il comizio saranno Rosa Politanò – coordinamento sezione PCI Polistena, Marco Policaro – Vicesindaco e componente sezione PCI Polistena, Michele Tripodi – Sindaco di Polistena e componente Comitato centrale PCI, che riproporranno il tema di Polistena come modello di amministrazione per il territorio, per la Calabria, per il Mezzogiorno. Gli spettacoli vedranno protagonisti i seguenti gruppi:

19 AGOSTO  Le Maschere; 20 AGOSTO i Matrioska, il 21 AGOSTO Tanya Borgese e i Crazy Wagon. La conclusione musicale della Festa Rossa il 22 agosto sarà affidata al gruppo ETNOSOUND.

Durante la festa si segnalano i vari momenti di intrattenimento e spettacolo, con stands gastronomici e giochi, e soprattutto lo svolgimento della seconda edizione della Corsa e camminata ROSSA CAMPESTRE, che si terrà domenica 21 agosto con raduno alle ore 18 e partenza alle ore 19 da Villa Italia.