Arrestato nel reggino 25enne per tentata rapina, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale [NOME e DETTAGLI]

manetteGiorno 31 luglio 2016, in San Ferdinando (RC), i Carabinieri della locale Stazione, in esecuzione di ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Palmi (RC) – Ufficio G.I.P., hanno tratto in arresto GUERRISI Salvatore, di anni 25 da San Ferdinando, già noto alle FF.OO.. Il predetto è ritenuto responsabile di tentata rapina ai danni di un cittadino albanese, nonché minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, consumati in San Ferdinando il 15.06.2016. Il prevenuto è stato associato presso la casa circondariale di Palmi (RC).

Il GUERRISI si era reso responsabile di tentata rapina ai danni di un cittadino albanese che sostava in un bar di San Ferdinando. Il predetto, dopo aver provato ad impossessarsi dell’orologio e di altri monili d’oro, lanciava diversi oggetti contro la vittima e la aggrediva fisicamente. Solo il repentino intervento dei militari dell’Arma, allertati da una chiamata di un amico del cittadino straniero, consentiva di far cessare la condotta aggressiva del GUERRISI. Lo stesso, notato l’arrivo dei Carabinieri, si scagliava ad alta velocità con la propria autovettura contro i militari, impedendo, di fatto, la sua generalizzazione. L’attività investigativa dei Carabinieri di San Ferdinando consentiva di ricostruire la vicenda sino all’emissione, da parte dell’Autorità Giudiziaria, del provvedimento di custodia cautelare di cui trattasi.