Armando Quattrone a Locri al primo appuntamento del tour nella Locride della Compagnia teatrale “Stabile Assai”

locandina_rebibbiaLa famosa Compagnia teatrale “Stabile Assai” della Casa di reclusione di Rebibbia, diretta dal dottor Stefano Ricca, in una delle sue tre tappe della sua tradizionale tournée nella Locride, conterà sulla presenza di Armando Quattrone, giovane talento di Marina di Gioiosa Jonica che omaggerà i presenti con la sua musica. Infatti, durante la serata di oggi, 23 agosto, presentata da Nicola Procopio e da Consolato Minniti, in cui la compagnia porterà in scena “Un amore bandito” presso la Corte Comunale di Locri, il cantante parteciperà all’evento con una sua performance, aggiungendo una mini tappa al suo SEI TU TOUR 2016, che è partito da Berlino e culminerà in Svizzera, passando per la Calabria. Si esibirà gratuitamente con un brano attinente alla tematica trattata nella rappresentazione ovvero “Briganti”. Armando Quattrone vive ormai da anni ad Amburgo, ma ha il calore della sua terra nel cuore e lo trasmette con le sue canzoni, portando in tutta Europa  i ritmi della musica popolare calabrese. Col singolo “Positivo”, l’estate scorsa si è imposto nelle classifiche tedesche e ha riempito gli stadi d’Europa (http://armando-quattrone.com/). Si ricorda che, domani, 24 agosto alle ore 14.00, esclusivamente per la popolazione detenuta della Casa circondariale di Locri, come concordato con l’ampio parere favorevole della Direzione dell’Istituto, la compagnia “Stabile Assai” proporrà “Scusate si so nato pazzo”, preceduta da una tavola rotonda moderata da Annunziato Gentiluomo; e che il 25 agosto alle ore 21.00, presso il teatro romano di Marina di Gioiosa Ionica, verrà messo in scena lo spettacolo “Chi come noi”, presentato ancora una volta dal dott. Annunziato Gentiluomo. In questa ultima serata interverrà anche Franco Pancallo. Gli attori degli spettacoli suddetti sono Cosimo REGA, Paolo MASTROROSATO, Mimmo MICELI, Giovanni ARCURI, Angelo CALABRIA, Carmine CAIAZZO, Massimo TATA e Max TADDEINI. Si ricorda che i biglietti, al prezzo simbolico di 5 euro, sono in vendita presso i Comuni di Locri e di Marina di Gioiosa Ionica, presso il Bar Ettore di Locri e il Bar Golosia di Marina di Gioiosa Ionica.