Anna Falchi inaugura la XIV edizione del Premio Grotteria [FOTO]

Anna Falchi (2)E’ stata la splendida Anna Falchi, nota attrice, showgirl e produttrice cinematografica ad avviare a conclusione la quattordicesima edizione del Premio Grotteria. Un evento, svoltosi nella suggestiva e centrale piazza del centro reggino, ieri martedì 23 agosto, e basato quest’anno sulla migrazione nel mondo dell’industria. Il premio è stato fortemente voluto dal Comune di Grotteria guidato dal Sindaco Salvatore Leoncini e patrocinato dalla Provincia di Reggio Calabria rappresentata nell’ occasione personalmente dal Presidente Giuseppe Raffa con accanto l’ex Consigliere provinciale e già Sindaco del comune di Grotteria Vincenzo Loiero, promotore sin dal 1999 dell’iniziativa e fautore dell’istituzionalizzazione della manifestazione da parte della stessa provincia di Reggio Calabria. La piazza Nicola Palermo ha rappresentato la location ideale all’ interno della quale è stato situato il palco particolarmente ricco di luci e colori. Sul palco si sono alternati artisti, rappresentanti delle istituzioni e – punto centrale dell’evento- rievocatori della straordinaria esperienza industriale dell’ing. Vincenzo Bruzzese, fondatore delle OMC – Officine Meccaniche Calabresi. L’inizio “radioso” è stato caratterizzato dai giochi di luce dei cerchi della ballerina di l’hula hoop Paola Berton, e della performance di manipolazione, giocoleria con fuoco e led dell’artista circense Gustavo Ollitta accompagnati dai suoni di Luca Malaspina tutti componenti del gruppo dei Kolon Kandya. A seguire l’applauditissima esibizione delle gemelle Martina e Chiara Scarpari, che hanno interpretato “Pensieri e Parole” nel ricordo di Lucio Battisti e “Una ragione di più” nel ricordo dell’autore Mino Reitano. Alle sorelle Scarpari, consegnato dal Presidente del consiglio comunale di Grotteria Domenico Lupis, è stato conferito il Premio Grotteria- Sezione Eccellenze Calabresi  con la seguente motivazione: “Per le qualità sonore ed artistiche evidenziate che hanno loro consentito, pur giovanissime, importanti affermazioni nel mondo della televisione e per l’auspicata loro proiezione verso traguardi sempre più ambiziosi”. Quindi è stata la volta del noto cabarettista Giovanni Cacioppo, che con ben tre interventi all’ interno della manifestazione, ha suscitato la sorridente partecipazione dei numerosi presenti, trattando i temi dei rapporti nord-sud e dell’inventiva dei meridionali e della loro capacità di adattamento soprattutto nello sketch riservato all’ avviamento e guida della motocicletta di fortuna degli anni giovanili di tanti calabresi e siciliani.

 Il momento centrale del Premio GrotteriaAnna Falchi (5) 2016 è stato il ricordo della vicenda imprenditoriale dell’Ing. Vincenzo Bruzzese, promotore ed artefice delle OMC – Officine Meccaniche Calabresi. Esempio di emigrazione del lavoro da nord a sud, quindi di ritorno al sud per realizzare il sogno della prima moto made in Calabria, alla quale è seguita una ricchissima produzione di assoluta avanguardia per i tempi. Un video rievocativo della vita e delle attività dell’Ing. Bruzzese, figlio di Grotteria, ha rappresentato la base per interessanti approfondimenti affidati al nipote- omonimo-Vincenzo Bruzzese e a Domenico Macrì, quest’ ultimo studioso dell’imprenditore e riuscito nell’intento di ricostruire pezzo per pezzo, partendo da una quasi irrecuperabile carcassa, una delle prime moto prodotte peraltro esposta in piazza. A Domenico Macrì, per questa certosina opera di ricostruzione a tutto campo, è stato consegnato un riconoscimento così motivato: “Per aver concorso a rendere nota una delle storie imprenditoriali più belle emerse nella nostra regione, ricercando per anni, con competenza e meticolosità, e mettendoli insieme, “pezzi” dell’azienda Vincenzo Bruzzese. Ha rimesso così “in moto” un’esperienza gloriosa.” Il premio Grotteria 2016 – alla memoria - è stato consegnato da Vincenzo Loiero al nipote,  il medico Vincenzo Bruzzese che, emozionato, ha ringraziato Grotteria per aver inteso ricordare la laboriosità ed onestà dello zio. La motivazione del premio è stata la seguente: “Alla memoria di Vincenzo Bruzzese. Quando i sogni si realizzano. Figlio della Calabria, emigrato di successo, ritornato nella terra natia ha dato impulso ad attività imprenditoriali di assoluta avanguardia per i tempi”.

 La parte finale della seguitissAnna Falchi (8)ima serata ha visto protagonista Anna Falchi. Introdotta dalla scheda video che ha sintetizzato la sua vita personale ed artistica la nota attrice, soffermandosi sulla straordinaria bellezza di Grotteria di cui è rimasta affascinata, ha risposto alle domande, alcune pungenti, del conduttore della serata, nonché direttore artistico del premio, Piero Muscari. Ad Anna Falchi il Presidente della Provincia di Reggio Calabria Giuseppe Raffa, con accanto il sindaco Salvatore Leoncini e l’ex consigliere Vincenzo Loiero, ha consegnato il premio Grotteria – sezione spettacolo – realizzato dal maestro orafo Michele Affidato con la seguente motivazione: “Per il brillante percorso compiuto nel mondo del cinema, della televisione e dello spettacolo, esprimendo sempre professionalità, determinazione ed eleganza”. Il Presidente Raffa ha espresso il compiacimento per l’organizzazione della serata ricca di contenuti artistici e culturali, complimentandosi con Piero Muscari per la qualità della conduzione e della realizzazione nel complesso e dichiarando la soddisfazione per l’istituzionalizzazione del premio. Purtroppo le avverse condizioni atmosferiche non hanno consentito l’integrale svolgimento del talk show dedicato al sud e ai modelli di sviluppo dal titolo “Dal sogno di Vincenzo Bruzzese alla contemporaneità” al quale sono intervenuti il consigliere regionale e capogruppo del Pd, Seby Romeo, il Sindaco di Locri, centro nel quale è stata realizzata l’Omc, Giovanni Calabrese, e il sindaco di Grotteria, Salvatore Leoncini. L’ intera manifestazione è stato ripresa e trasmessa sul canale 85 del digitale terrestre e in diretta streaming su Telemia.it che garantirà anche la replica nei prossimi giorni.  L’ intera manifestazione è stata altresì proposta su Radio Onda Verde. Fotografi ufficiali Sandro Crimeni (fanpage: CV Photography) che segue il premio ormai da anni e Mario Luciano Vilardo.

Tutte le informazioni potranno essere reperite sulla fanpage ufficiale: Premio Grotteria nella quale è già disponibile un mini-trailer della serata.