Alcamo, proposta di cittadinanza onoraria a Giuseppe Gulotta

Giuseppe Gulotta 02I Consiglieri comunali di ABC – Alcamo Bene Comune hanno proposto, tramite una mozione di indirizzo, al sindaco Domenico Surdi, di conferire la cittadinanza onoraria alcamese a Giuseppe Gulotta, “le cui note vicende giudiziarie hanno scosso l’intera opinione pubblica nazionale ed internazionale”, sottolineano in una nota. Giuseppe Gulotta e’ stato vittima di un clamoroso errore giudiziario. Imputato al processo di revisione per la strage di Alcamo Marina, in cui vennero uccisi due carabinieri il 27 gennaio 1976, e’ stato assolto dalla Corte d’Appello di Reggio Calabria che lo ha dichiarato innocente dopo avere scontato 22 anni di carcere, ottenendo il risarcimento da parte dello Stato. “Giuseppe Gulotta, nonostante le ingiustizie subite – sottolineano i consiglieri comunali – ha sempre dimostrato un’esemplare mitezza e un’incondizionata fiducia nei confronti della giustizia e riteniamo che il riconoscimento di questa onorificenza da parte della citta’ di Alcamo, suo paese natale, possa trasmettergli la solidarieta’ e la vicinanza dei suoi concittadini e delle cariche istituzionali che governano la citta’. La cerimonia potrebbe tenersi in occasione della presentazione ad Alcamo dello spettacolo teatrale ‘Come un granello di sabbia. Giuseppe Gulotta, storia di un innocente’, spettacolo che potrebbe avere il patrocinio del Comune di Alcamo”.