“Agosto Unicef”: dal 6 al 24 agosto gli eventi che, tra sport e solidarietà, sosterranno i diritti dei bambini

agosto unicef“Uniti per i bambini” all’insegna dello sport, della condivisione e dell’allegria. Il mese di agosto segna un inteso calendario di appuntamenti targati Unicef che animeranno l’estate nel territorio reggino. Il comitato provinciale e la sua “laboriosa” rete di volontari ha organizzato diverse iniziative che attraverso momenti di piacevole intrattenimento consentano di raggiungere l’obiettivo di sensibilizzare e far conoscere i vari programmi volti a migliorare la vita dei bambini più svantaggiati ed emarginati. Si parte il 6 agosto da Palmi. Il locale circolo Unicef, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, ha  organizzato il “1° torneo di beach volley” che si svolgerà al Sunset Beach Club alla Tonnara dalle 14 in poi. I partecipanti, con una piccola offerta di solidarietà, potranno sostenere il programma “Vogliamo zero”, la nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi interamente devoluta alla lotta alla mortalità infantile.

Con le medesime finalità si pietro marinosvolgerà domenica 14 agosto, a Melito Porto Salvo, il giro ecologico per le vie del paese. “Melito in bici”, che prenderà il via alle 17 dalla piazza di Porto Salvo, è un’iniziativa sostenuta dal Comune che nei mesi scorsi ha deliberato la propria adesione al programma “Città amiche dei bambini”.   Sempre l’area grecanica della provincia sarà teatro, mercoledì 17 agosto, di un torneo di beach volley. Sul lungomare di Bova Marina, anche in questo caso con il patrocinio dell’amministrazione comunale, dalle 9 del mattino fino a sera, atleti e non si sfideranno sulla spiaggia alternando le competizioni a momenti di sensibilizzazione.

“Agosto Unicef” farà poi tappa a Punta Pellaro, al circolo Free Spirits, dal 22 al 24 agosto. Animazione e giochi di gruppo a cura dell’associazione ludico-ricreativa “Lelefante”, ed ancora prove gratuite di windsurf e kitesurf, sport vari sulla spiaggia, saranno gli elementi di attrazione del “Villaggio Unicef” che si illuminerà di musica e colori anche in notturna, a partire dalle 23, con One More Dj. Uno spazio, allestito per l’occasione, che ospiterà opportunità di confronto e approfondimento sulla campagna “Io come tu” per dar voce ai bambini. Un nuovo modo per far conoscere Unicef e i diversi programmi dedicati all’infanzia e invitare all’impegno. La giornata conclusiva dell’iniziativa, mercoledì 24 agosto, ospiterà la traversata in kitesurf e il torneo di beach volley. “Anche durante la stagione estiva l’Unicef provinciale ha voluto dare slancio alla propria azione di sensibilizzazione - ha dichiarato il presidente del comitato reggino Pietro Marino – organizzando, con il patrocinio delle amministrazioni comunali locali, alcune iniziative sul territorio per poter avvicinare e coinvolgere un gran numero di persone sulle tematiche che riguardano l’universo Unicef e i diritti dell’infanzia. La campagna ‘Vogliamo Zero’ ci impone un obiettivo ambizioso, ovvero ridurre a zero il numero di bambini che ogni giorno nel mondo muoiono prima di compiere 5 anni, in massima parte vittime di cause che potrebbero essere evitate con un vaccino, un antibiotico, un farmaco o soltanto con la conoscenza di alcune norme di igiene e profilassi. La nostra volontà è quella di far capire che ‘uniti’ possiamo davvero fare la differenza offrendo un’opportunità concreta a milioni di bambini ai quali sono negati i diritti più basilari”.