A Taormina Neri Marcorè interpreta De Andrè

marcorèUltimo concerto dell’estate musicale dell’Orchestra Sinfonica Siciliana (26 appuntamenti a Palermo e in giro per la Sicilia). Si tratta di un appuntamento d’eccezione, l’unica tappa da Roma in giù di Come una specie di sorriso», spettacolo clou che vedrà protagonista Neri Marcorè in un emozionante “Omaggio a Fabrizio De André”.

Come una specie di sorriso è il verso di una delle canzoni più amate di Fabrizio De André, “Il pescatore”, ma è anche il titolo che Neri Marcorè ha scelto per questo spettacolo, dedicato al repertorio più e meno noto di Fabrizio de André sofisticamente riarrangiato da Stefano Cabrera. In scaletta le canzoni che Neri Marcorè più ama di Faber, o meglio una sua personale selezione.

“Come una specie di sorriso” andrà in scena al Teatro Antico di Taormina giovedì 18 agosto alle ore 21,00. Gli ingredienti per una grande e intensa serata ci sono tutti. C’è un personaggio dalle molte sfaccettature (attore, imitatore, conduttore, nonché musicista e cantante, e molto altro ancora), Neri Marcorè. C’è l’indimenticabile musica di Fabrizio De André, suonata dal vivo da una grande orchestra come l’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta da Roberto Molinelli, e dal GnuQuartet, un quartetto dal singolare organico strumentale (violoncello, violino, flauto, viola). C’è  il magnifico Teatro Antico di Taormina, sede prestigiosa per storia, per tradizione e per grande impatto visivo.

Neri Marcorè, poliedrico artista noto al grande pubblico principalmente come attore e comico, si rivela in questo concerto-omaggio anche brillante cantante e ottimo chitarrista; un’interpretazione efficace ed emozionante, molto rispettosa dell’opera di De André che di lui dice: “Mi piacciono le sue musiche e i suoi testi, che offrono un punto di vista molto particolare. Era un uomo senza pregiudizi, sempre dalla parte dei più deboli o dei diversi, senza barriere mentali”.

GnuQuartet è composto da Stefano Cabrera (arrangiamenti e violoncello), Roberto Izzo (violino), Francesca Rapetti (flauto traverso) e Raffaele Rebaudengo (viola). Un quartetto dallo stile sicuro e inconfondibile che ha caratterizzato i progetti di grandi artisti quali Subsonica, Afterhours, PFM, Gino Paoli, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Motel Connection e molti altri che hanno richiesto la loro collaborazione guadagnandosi l’attenzione e l’apprezzamento del pubblico e della critica fin dagli inizi della loro carriera. In Come una specie di sorriso il GnuQuartet accompagnerà dal vivo Neri Marcorè insieme a due voci femminili (Flavia Barbacetto e Angelica Dettori) che cureranno la parte dei cori.

I biglietti dello spettacolo sono in vendita presso il Botteghino del Politeama Garibaldi di Palermo e il botteghino del Teatro Antico di Taormina (Platea numerata € 50,00 – Tribunetta € 40,00 – Gradinata numerata  € 25,00 – Gradinata non numerata € 10,00) nonché online su www.vivaticket.com, su “biglietteria online” del sito web della Fondazione (www.orchestrasinfonicasiciliana.it) e sul Circuito Box Office Sicilia  (www.ctbox.itMarcorè canta De Andrè.doc).

Navetta per Taormina. Labisi Tour ha allestito una navetta per Taormina con partenza da Palermo alle 14.45 (Politeama Garibaldi) e alle ore 15,00 (Piazzale Giotto)- Arrivo a Taormina alle ore 18,00 e rientro dopo lo spettacolo. Contattare Labisi Eventi. (tel.3475595656 – labisieventi@gmail.com). Prezzo navetta euro 25,00 (escluso biglietto per l’evento). Per info e prenotazioni: Labisi Eventi ( 3475595656 – tel. 091/203511 – e.mail  labisieventi@gmail.com – Acquista online: http://www.labisiweb.com/evento.php?tid=1184#.V58TGSTs8e8.facebook.

Info: 091 6072532/533 – biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it