A Reggio Calabria l’incontro con lo scrittore Fabio Bonasera

BookSarà a Reggio Calabria per presentare il suo romanzo “Libero, anzi no, disoccupato”, edito da Ferrari Editore, il giornalista e scrittore messinese Fabio Bonasera. A dialogare con l’autore Marisa Larosa. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale Leggendo Tra Le Righe.  La storia parla del mondo dell’informazione e delle sue contraddizioni. La geografia di quella dimensione mediatica, coinvolta in una corsa arrivistica disputata a qualsiasi prezzo, diventa così metafora di un precariato esistenziale. Attraverso una narrazione calibrata, essenziale ma avvincente, il lettore viene proiettato in una sorta di bungee jumping socio-emozionale vissuto senza nessuna corda di protezione.

“Libero, anzi no, disoccupato”, molto apprezzato da critica e lettori, è il primo romanzo di Fabio Bonasera.

QUANDO: Venerdì 5 agosto 2016 ore 17.30
DOVE: Al Tempietto – Via Lungomare Falcomatà, Reggio Calabria

L’AUTORE

Fabio Bonasera, classe 1971, nasce a Messina, dove vive e scrive. Giornalista professionista e scrittore. Ha lavorato per diverse testate in Veneto e Lombardia, prima di approdare al quotidiano “Il Gazzettino” di Venezia, dove per diverso tempo si è occupato di cronaca bianca e politica. Con ricerche, scoop e interviste ha raccontato la storia e i retroscena del Carroccio nel libro “Inganno Padano – La vera storia della Lega Nord” (in collaborazione con Davide Romano, 2010). Oggi scrive per quotidiani e periodici online e cartacei presenti nel territorio siciliano.

Libero, anzi no, disoccupato