A Bagaladi (Rc) la Cerimonia di Premiazione del Premio letterario internazionale “Terra d’Aspromonte”

poesiaNell’ambito della Festa del Gonfalone, l’Amministrazione comunale di Bagaladi, guidata dal sindaco Santo Monorchio, organizza sabato 6 Agosto, alle ore 21,30 in Piazza della Libertà, la Cerimonia di Premiazione della II edizione del Premio letterario internazionale “TERRA DASPROMONTE”. Ad allietare la serata ci sarà uno spettacolo di musica e parole. Il coordinamento artistico è stato affidato all’attore Enzo dè Liguoro che reinterpreterà dei brani, insieme a Fabio Macagnino, cantautore,  accompagnato dalla violista Daniela Bonvento e Raffaella Reda Attrice e Chiara dè Liguoro, violinista. Il Premio letterario “Terra d’Aspromonte”, nato per promuovere e valorizzare la poesia e la narrativa di qualità e di rafforzare il senso di appartenenza al proprio territorio, pur nella pluralità delle espressioni culturali, ha visto la partecipazione di 213 persone non solo italiane ma anche stranieri. Le opere giunte sono infatti provenienti anche da Canada, Irlanda, Spagna, Svizzera, Bosnia e sono in tutto 356. Il premio ha previsto cinque sezioni: poesia a tema libero; poesia con tema “La Mia Terra, le Mie Radici”; racconto breve a tema libero; racconto breve con tema “La Mia Terra, le Mie Radici” e poi per la sezione Junior,  poesia a tema libero a cui hanno potuto partecipare i bambini della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado.

Per una prima selezione, dunque, delle opere migliori il Comune di Bagaladi ha voluto coinvolgere attivamente la popolazione locale e per questo, tramite avviso pubblico, ha istituito la giuria popolare: 15 persone, di varia età, (da 18 a 60 anni), e livello di istruzione (dalla terza media alla laurea), si sono incontrate per leggere collettivamente le opere e esprimere un giudizio. La giuria popolare (Elena Curatola, Francesca Sgrò, Lucia Albano, Peppe Battaglia,  Monia Manti, Paola Marra, Bruno Russo, Antonietta Maria Pangallo,  Antonella Megali, Francesca Foti, Fortunata Marra, Domenica Trunfio, Carmen Modafferi, Caterina Denisi, Martina Ciancia, Domenica  e Katia Biondo, Bruna Trivieri. e coordinata dalla consigliera comunale Pina Tripodi e dall’ Assessore Antonino Marrapodi) ha poi, selezionato una rosa di cinque finalisti per sezione che saranno poi ulteriormente selezionati da una giuria qualificata (Presidente Paolo Falzea- editore, Caterina Silipo, scrittrice, Katia Colica, scrittrice, Enza Cavallaro, insegnante giornalista) che decreterà i primi tre classificati per ogni sezione.

FINALISTI

SEZIONE A-POESIA A TEMA LIBERO:

 INVERNO di Pietro Tafuro- San Pancrazio Salentino- Brindisi

SILENZI di Rita Minniti –Salerno

TRE RAGGI DI SOLE di Massimo Scotti-Viterbo

ASCOLTA LA POLVERE di Enzo Bacca – Lecce

GIUSTIZIA ONORE E LIBERTA’ di Leonardo Donà – Verona

SEZIONE B- POESIA A TEMA “LA MIA TERRA LE MIE RADICI”

STORIA D’A CALABRIA di Bruno Versace- Bianco (R.C)

FIGLIO DI QUESTA TERRA di Antonio Guarnaccia – Ortì (R.C)

A BELLEZZA di Pietro De Siena- Milano

DOVE ABITA IL VENTO di Francesco Rizza – Siracusa

STANCO SUD di Maria Concetta Preta- Vibo Valentia

SEZIONE C – RACCONTO A TEMA LIBERO

LA SOTTRAZIONE DEI SENTIMENTI di Andrea Fiorenza – Bologna

VIA DEL POZZO ROSSO di Ceragioli Elide – Firenze

IL CIELO SOPRA LA GUERRA di Monica Fiorentino- Sorrento

MI MANCANO I PLUGIN di Emanuele Serra- San Benigno Canavese (TO)

IL CORNO D’ORO di Bruno Bolognesi- Macerata

SEZIONE D – RACCONTO A TEMA “LA MIA TERRA, LE MIE RADICI”

E LUCE FU di Giovandomenico Battaglia – Reggio Calabria

LA SELVAGGIA di Maria Concetta Preta- Vibo Valentia

IL MIRINO DEL CAMERLE di Alessandro Cuppini- Bergamo

IL TRENO di Pietro Tafuro- San Pancrazio Salentino- Brindisi

LA FAMIGLIA NON TI ABBANDONA di Marco Trapletti- Roma

SEZIONE E JUNIOR- POESIA A TEMA LIBERO

L’ORTO di Alessandro Alampi- Istituto Comprensivo Condofuri

IL MONDO INTORNO A ME  di Chiara Barone- Matino- Lecce

LA MONTAGNA REGGINA classe IV Istituto Comprensivo Galluppi ,Reggio Calabria

REGGIO, LA MIA TERRA di Chiara Placanica- Istituto Comprensivo  Galluppi, Reggio Calabria

IL GIOCO DEI SE di Silvia Ricciardi di Sant’Eremo al Colle- Bari

Le suddette opere saranno sottoposte al giudizio di una giuria qualificata che decreterà le posizioni nella classifica finale.