Via libera della Commissione Europea al finanziamento della nuova aerostazione passeggeri di Lamezia Terme

aeroporto lameziaIl Presidente della Regione Mario Oliverio ha espresso la propria soddisfazione per la decisione, adottata dalla Commissione Europea, di  autorizzare il finanziamento della nuova “aerostazione passeggeri” di Lamezia Terme per un investimento complessivo di circa 50 milioni di euro, di cui 17 a carico delle risorse regionali del PAC e la restante quota a carico di SACAL S.p.A.. L’intervento – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – riguarda la costruzione di un nuovo edificio con una superficie totale di circa  24.000 mq. che consentirà alla nuova aerostazione di sostenere un traffico di circa 3.500.000 passeggeri annui a regime. Si tratta di un grande successo della Regione, che ha ottenuto l’autorizzazione per finanziare un’infrastruttura aeroportuale con le nuove regole comunitarie. “Si tratta – ha detto il Presidente Oliverio – di uno degli interventi prioritari per il rilancio del sistema aeroportuale calabrese, che si inserisce nella più generale azione della Giunta finalizzata al potenziamento ed all’ammodernamento delle infrastrutture di trasporto. Intendiamo sostenere attivamente la mobilità, lo sviluppo turistico e la capacità attrattiva del nostro territorio ed è per tale ragione che, a breve, sarà sottoposta alla Commissione una misura di aiuto per il finanziamento di nuove rotte aeree da e per tutti gli scali calabresi, utilizzando fino a dodici milioni di euro già stanziati sul PAC Calabria. Colgo l’occasione per ringraziare espressamente l’Agenzia per la coesione territoriale – ha concluso Oliverio – per il prezioso supporto tecnico fornito nel corso del lungo iter che ha condotto a questo importante risultato. Ottenuta l’autorizzazione potranno essere avviate le procedure necessarie per la realizzazione dell’intervento”.