Ugl Sanità Calabria, l’ex segretario Regionale Francesco Anoldo lascia il sindacato

Francesco Anoldo ex segretario Regionale Ugl Sanità Calabria manda una lettera al Segretario Nazionale Paolo Capone comunicando la sua foriuscita dal Sindacato

F5Francesco Anoldo ex segretario Regionale Ugl Sanità Calabria in una lettera al Segretario Nazionale Paolo Capone comunica la sua foriuscita dal Sindacato dandone le motivazioni.
Mi trovo costretto a scriverle in quanto dopo la vicenda che mi ha coinvolto personalmente, io per amor verso il sindacato ho rassegnato le dimissioni ma ho continuato a sostenere la sigla in quanto credevo  nel  progetto. Purtroppo però nonostante gli innumerevoli sacrifici e nonostante le Vertenze Sindacali portate a Casa con Successo sono stato costretto ad assistere  a scene di patetico Isterismo  e conflitti per la leadership ai vertici Regionali. 7 Mesi fa la federazione sanità in Calabria era assente, noi con il nostro lavoro siamo riusciti a conquistarci la fiducia dei lavoratori a creare una struttura.
Purtroppo dalle mie dimissioni ho assistito ad un opera di distruzione da Parte della dirigenza Regionale verso il lavoro che era stato fatto ed all’abbandono degli iscritti, vanificando il lavoro fatto dal gruppo intero  con tante difficoltà senza alcuna pretesa economica, e sacrificando le  ferie per fare attività sindacale.
Alla luce di tutto questo e  considerato che per me la priorità e la difesa dei Lavoratori le comunico la mia uscita dalla Federazione e dal Sindacato. Un Ringraziamento particolare al Segretario Nazionale  Daniela Ballico che comunque mi ha sempre sostenuto in questi mesi“.