Tragedia sfiorata a Saline Joniche: pescatore precipita sugli scogli, salvato dai Vigili del Fuoco

Reggio Calabria, tragedia sfiorata a Saline Joniche: pescatore salvato dai Vigili del Fuoco

vigili del fuocoIeri notte a Scilla, oggi a Saline Joniche. Ancora una tragedia sfiorata in riva al mare a Reggio Calabria: un pescatore di 65 anni, precipitato dalla scogliera prospiciente il litorale di Saline Joniche, e’ stato recuperato grazie ad un intervento dei Vigili del fuoco di Reggio Calabria. L’uomo, mentre era intento a pescare in compagnia del figlio, e’ scivolato tra i frangiflutti procurandosi una frattura della tibia e qualche escoriazione. Tenuto conto delle condizioni di salute e della posizione in cui si trovava il sessantacinquenne, il figlio ha allertato i Vigili del fuoco che sono intervenuti con immediatezza e si sono calati tra gli scogli provvedendo ad imbracare e recuperare il ferito grazie ad una barella Toboga. Raggiunta l’ambulanza del servizio Suem 118 all’uomo sono state prestate le prime cure. Successivamente il ferito, a bordo dell’autolettiga, e’ stato portato nell’ospedale di Melito Porto Salvo