Strage in Francia: orrore in una Chiesa, sgozzato un prete, ucciso un fedele. Gli assalitori inneggiavano all’Isis

Strage in Francia: un parroco, due suore e due fedeli sono stati presi in ostaggio in una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray, vicino Rouen

coltello-insanguinatoStrage Francia- Caos totale in Francia dove, ancora una volta, assassini inneggianti all’Isis hanno portato avanti un’operazione di morte crudele e tremenda. Un parroco, due suore e due fedeli sono stati presi in ostaggio in una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray, vicino Rouen. Gli assalitori, due uomini armati di coltello sono stati uccisi dalle teste di cuoio della polizia. Il parroco è stato sgozzato, mentre un altro ostaggio è morto dopo il ricovero. Stando alle prime ricostruzioni i due uomini sarebbero entrati attraverso la porta posteriore della chiesa durante la messa mattutina bloccando le porte e prendendo ostaggi. Le Figaro riporta, citando fonti di polizia, che uno dei due assalitori indossava la “chachia”, il caratteristico copricapo di lana portato dai musulmani in Tunisia, e aveva la barba. Per Le Point i due assalitori hanno gridato “Daesh”.