Sicilia: è Simon Troger il vincitore del contest promosso dall’Inumani Festival

E’ Simon Troger il vincitore del contest promosso dall’Inumani Festival che si è svolto a Barcellona Pozzo di Gotto

Inumani festival - INCUBUS - vincitoreÈ stato decretato il vincitore del contest promosso dall’Inumani –Festival delle espressioni contemporanee, la manifestazione artistico-culturale che si terrà a Castell’Umberto dal 18 al 20 agosto. Ad aggiudicarsi il tour espositivo – durante il quale saranno messe in mostra le opere presso la Galleria Factori, di Vittoria; al Pozzo dei Goti in Arte di Collettivo Flock, a Barcellona Pozzo di Gotto, e naturalmente durante la kermesse di Castell’Umberto – è stato il giovane artista, Simon Troger, trentunenne di Bolzano, con la sua creazione, “InCubus”. Si tratta di cubi formati da gabbie reticolari di legno, che includono gli “uomini perfetti” in legno combusto. “Il contrasto tra il legno naturale e il nero nefasto della combustione è netto – spiega l’artista – ne sono i colori proprio della stessa materia”. Inumani Festival, evento promosso da Crewell Agency, si prefigge lo scopo di creare uno spazio per promulgare le espressioni contemporanee: il programma della manifestazione prevede esibizioni di musica elettronica nella Chiesa di San Domenico, trasformata in un Auditorium all’aperto, performance innovative nella Chiesa sconsacrata di Santa Barbara ed esposizioni di arte contemporanea nel Museo/ex frantoio cinquecentesco. Il vincitore del contest è stato valutato da una giuria composta da membri di Crewell Agency, Factori, Colletivo Flock e da esperti del settore artistico-letterario nominati dai promotori del Contest: Valentina Certo, membro di Crewell Agency e storica d’arte; Nanni Licitra, fondatore di Factori e fotografo professionista; Alessio Barchitta, fondatore di Collettivo Flock e artista; Giulia Majolino, storica e critica d’arte; e Laura Faranda, dottoranda in Geografia culturale, critica d’arte e redattrice di Scirokko.it, magazine online messinese, media partner dell’Inumani Festival.