Rizziconi (Rc): “Notte al Vecchio borgo”, uniti in nome della solidarietà [FOTO]

Si è svolta oggi a Rizziconi, in provincia di Reggio Calabria, la presentazione della Notte al Vecchio borgo

Notte la vecchio borgo3Notte al Vecchio borgo, Rizziconi- Si è svolta lunedí 18 luglio alle ore 11.00 presso la sala Consiliare del Palazzo del Comune di Rizziconi la conferenza stampa di presentazione della Notte al vecchio borgo 2016 che vedrá accendere le luci sul paese vecchio della cittadina pianegiana il prossimo venerdí 22 luglio dalle ore 21.00.

Notte al vecchio borgo è una coniugazione tra sociale, arte e identitá. È un evento culturale a tutto tondo nato per valorizzare al meglio tutte le risorse del nostro paese nel segno della solidarietá. -Esordisce la presidente della Solidal´é Giusy Pappatico- Ci sará una macro area dedicata ai sapori mediterranei e gestita dagli alunni dell´Istituto “Renda” di Polistena, e gli stand gestiti dai nostri volontari. La collaborazione, che si conferma, con la ProCiv di Rizziconi e infine ma non in ultimo, il sostegno dell´Amministrazione Comunale e di tanti esercizi commerciali e imprese del territorio. Anche quest´anno abbiamo affidato la direzione artistica della sezione musicale a Riccardo Anastasi, per uno spettacolo che vedrá protagnista la musica di Lucio Dalla”.

 “Dodici voci calabresi d´eccellenza- dice lo stesso Anastasi –per Futura. Aspettiamo senza a vere paura, domani; concerto tributo a Lucio Dalla vedrà il parterre di artisti calabresi accompagnati da un´ Ensemble musicale composta da nove elementi di cui un quintetto d´archi. A Rizziconi arriveranno quelli che sono gli ambasciatori  d´eccellenza della musica di casa nostra. Domenico Barreca; Leonardo Bonavita – Etnosound; Nino Foretieri; Caterina Francese; Koralira – Domenica Buda e Francesco Speziale; Pippo Lico; Desirée Nobile; Catia Riotto; Marinella Rodá con Alessandro Calcaramo. Francesco Anile, Mimmo Cavallaro, Paolo Sofia con Salvatore Gullace dei Quartaumentata. Omaggerá Lucio Dalla anche l´attore Walter Cordopatri. Insieme sul palco del vecchio borgo per testimoniare la prossimitá, il volontariato, il senso dell´essere societá impegnata verso chi ha piú bisogno. Stili musicali  si fonderanno e le voci avranno le tonalitá emozionali, ribelli, geniali, del grande Lucio Dalla”.

 Ed è con questo animo, che il tenore Francesco Anile, si approccia alla manifestazione del 22 luglio prossimo. “Essere vicini a chi ha maggiore necessitá è il fine ultimo, anche della musica, se vogliamo. È  stato con grande piacere che ho accettato l´invito a questa iniziativa che ha come filo conduttore la solidarietà”. Uno degli eventi culturali d´eccellenza – dice l´assessore Giovinazzo- la Solidal´è, per il suo impegno sociale, riconosciuto ha tutto l´appoggio dell´Amministrazione. Abbiamo concordato, con le risorse possibili un contributo per una manifestazione che cresce di anno in anno  e che fa mostra della faccia migliore della nostra cittá”. Ed è la reggente dell´Istituto “Renda” e  dirigente del Piria di Rosarno, Mariarosaria Russo che ricorda “come questo territorio sia fatto anche di opportunità. Per gli studenti questo è un momento formativo e pedagogicamente alto, di questo dico grazie anche al sostegno delle due docenti Collufio e Formica. Educare i giovani a valori socialmente condivisi è la scommessa per il loro futuro”.

 Quest´anno sul palcoscenico del borgo di Rizziconi troveranno spazio non solo la musica con il supporto del sociologo Fulvio D´Ascola e della giovane Carlotta Tomaselli, ma anche il dialogo sulle tematiche sociali. Parteciperanno infatti alla serata il dottor Giuseppe Bognoni del banco alimentare reggino e Mimma Sprizzi presidente dell´Auser Territoriale di Gioia Tauro.