Rifiuti, Pagano: “Crocetta detti i tempi del suo progetto moterg- bio. senza chiarimenti siamo alle solite chiacchiere”

rifiuti (8)“Mentre il Presidente Crocetta si concentra sul riconoscimento dell’immunità parlamentare, le strade Siciliane continuano a essere una discarica orripilante  A pagarne le spese come sempre sono i cittadini“, ha esordito il deputato nazionale Alessandro Pagano componente della commissione finanza. “E pensare che l’Unione Europea ha assegnato massicce risorse economiche alla nostra Regione per trovare soluzioni mediante un efficiente Piano rifiuti. Le responsabilità della Regione come al solito sono gravissime, però Venerdì 8 luglio su la Repubblica si riportava di un vertice  tra il Presidente della Regione, il Presidente del Parco Scientifico e Tecnologico Roberto D’Agostino e l’ Università di Palermo per mettere in atto un brevetto tutto siciliano che prevede la liquefazione dei rifiuti al fine di ottenere gas metano, gasolio e acqua pulita da utilizzare per qualsiasi fine. Un progetto, leggiamo, di grande valore scientifico e dalle certe ricadute economiche. A questo punto dobbiamo augurarci della validità di queste tesi crocettiane che per la prima volta vedrebbero il Presidente della Regione distinguersi per lungimiranza e capacità di risoluzione del problema. E’ forse questa l’ultima possibilità di riscatto che gli è rimasta, fallita la quale, non gli resterebbe che chiudere le valige e tornare a casa anzitempo”, ha concluso l’On. Alessandro Pagano.