Reggio Calabria, partito il laboratorio di Filmmaking “Ciak si gira” [FOTO e INTERVISTE]

Questa mattina la Pinacoteca comunale di Reggio Calabria ha ospitato la prima lezione del laboratorio di Filmmaking “Ciak si gira” dedicato agli aspiranti registi

Ciak si gira Filmmaking Pinacoteca registi84L’appuntamento era per questa mattina alla Pinacoteca comunale di Reggio Calabria: dieci ragazzi aspiranti registi hanno iniziato a seguire le lezioni del laboratorio di Filmmaking “Ciak si gira”. Davanti agli occhi curiosi dei ragazzi c’era il regista Fabio Mollo che si è detto molto felice di essere di nuovo a lavoro sul progetto per il secondo anno: “Oggi sono arrivati dieci nuovi studenti, giovani professionisti talentuosi che vengono da tutta Italia e non solo, tra loro c’è anche uno studente irlandese. Le lezioni saranno molto pratiche perché da oggi e per le prossime due settimane dovranno scrivere, girare e montare un cortometraggio che verrà presentato il 16 luglio a Piazza Italia in un apposito cinema all’aperto che verrà creato per l’occasione, e poi  verrà presentato ufficialmente a livello internazionale al Festival di Venezia, all’interno dello spazio della Fondazione Ente dello Spettacolo“. La serata sarà organizzata insieme a CineMovel e a Libera. Continua il regista: “Il laboratorio è gratuito per tutti gli studenti e vanno ringraziati i Comuni di Reggio Calabria e di Cittanova per questa possibilità“. Il corso quest’anno è infatti in collaborazione col comune di Cittanova, nel rispetto della logica di una città Metropolitana quale Reggio Calabria. Presenti alla prima lezione anche il sindaco di Cittanova Francesco Cosentino e l’assessore alla cultura Patrizia Nardi.