Reggio Calabria, operazione “Mammasantissima”: rinviata la decisione sull’arresto di Caridi

Reggio Calabria, operazione “Mammasantissima”: la Giunta per le autorizzazioni del Senato ha rinviato di una settimana la decisione sull’arresto del senatore reggino Antonio Caridi

senatore caridi 02La Giunta per le autorizzazioni del Senato ha rinviato di una settimana, (come da regolamento è concesso all’imputato qualche giorno per presentare una memoria difensiva) la decisione sull’arresto del senatore reggino Antonio Caridi ritenuto dagli inquirenti tra i componenti della “cupola” della ‘ndrangheta di Reggio Calabria. Dalle carte emerge come l’intera carriera politica del senatore reggino sia stata decisa dalla ‘ndrangheta per avere un proprio rappresentante nelle istituzioni.