Reggio Calabria, operazione “Mamma Santissima”: un livello superiore del legame cosche-massoneria

Reggio Calabria, operazione “Mamma Santissima”: scoperta struttura segreta in grado di interagire con gli ambienti politici, istituzionali ed imprenditoriali

carabinieriDalle prime ora di questa mattina, i carabinieri del ROS e di Reggio Calabria stanno eseguendo, nell’ambito dell’operazione “Mamma Santissima” un’ordinanza di custodia cautelare emessa su richiesta della procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria nei confronti di 5 persone per associazione mafiosa.

La misura cautelare di oggi rappresenta un ulteriore sviluppo del descritto quadro ‘ndranghetistico-massonico che figura in provincia di Reggio Calabria. Si tratta di un livello superiore,” ha spiegato il procuratore di Reggio Calabria, Federico Cafiero de Raho.