Reggio Calabria, Nucera: “piena condivisione per la posizione espressa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria sul tema della legalità”

logo_federturismo“Esprimo vivo compiacimento e piena condivisione per la posizione espressa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Reggio Calabria su un tema decisivo come quello della legalità”. Lo afferma il referente regionale di Federturismo Confindustria, Giuseppe Nucera, che prosegue: “Il documento diffuso dal GGI reggino è chiaro e coraggioso. Esso merita di essere apprezzato perché è una forte sollecitazione al sistema produttivo locale affinché esca dall’ambiguità che è stata denunciata dal procuratore Cafiero De Raho a più riprese sulla città di Reggio Calabria. Una città coperta per troppi anni da una cappa di interessi oscuri e deviati che hanno impedito il dispiegarsi di qualsiasi forma di sviluppo economico e sociale“. Secondo il rappresentante di Fedeturismo, “In questi anni, Reggio non è diventata la realtà turistica che noi speravamo si realizzasse e su cui abbiamo investito tempo, risorse, idee e impegno. A questa città hanno succhiato il sangue; l’hanno trasformata in una carcassa priva di anima e risorse, oggetto di sciacallaggio, dalla quale sono state costrette a scappare le energie e le intelligenze migliori. Per quanto ci riguarda - conclude Nucera – daremo il nostro sostegno e metteremo a disposizione la nostra esperienza a questa nuova classe imprenditoriale che sta crescendo in seno a Confindustria e che rappresenta davvero l’ultima opportunità per salvare questa terra, nel solco dell’azione di pulizia intrapresa dalla Procura distrettuale antimafia”.