Reggio Calabria, mancato pagamento della produttività del 2010: la protesta delle Rsu

Le Rsu del comune di Reggio Calabria protestano per il mancato pagamento della produttività del 2010

palazzo san giorgioDi seguito il documento delle RSU sul mancato pagamento della produttività del 2010 rivolto al segretario comunale del comune di Reggio Calabria, al dirigente del settore Affari Generali, al dirigente del settore finanziario, al sindaco ed al vice sindaco con delega al personale:

Con nota del 15.06.2016, avente ad oggetto: mancato pagamento produttività anno 2010,  è  stata avanzata  richiesta  per conoscere  le ragioni  per le quali, ancora oggi, non è stata  liquidata  la  produttività 2010 ai dipendenti. Contestualmente, venivano richieste delucidazioni  in merito alle somme residue di parte stabile pari a 204.907,98, di cui alla lettera “L” del Fondo 2010, rubricate “somme non ancora destinate” che, con la condivisione  delle  00. SS.,  andavano  ad  incrementare  la  somma  della  produttività  20 1 0.  (V.  relazione Tecnico – Finanziaria del 07.12.2010, distribuzione  fondo delle risorse decentrate anno 2010). Inoltre, veniva chiesto di conoscere l’effettivo liqu idato del 2010, rispetto al destinato nonché l’impiego delle eventua li  risorse residuali non utilizzate. Tuttavia, con grande rammarico. ancora oggi, non ,è pervenuta alcuna risposta, rispetto alle richieste legittimamente  avanzate. Pertanto, le RSU sollecitano un tempestivo riscontro, evidenziando che la perdurante inerzia sta contribuendo significativamente ad alimentare un clima di totale sfiducia verso i rappresentanti della Parte Pubblica.

F.to Artuso A. (Diccap – SULPM)

F.to Aroi C.S. (CSA)

F.to Azzarelli L. (SUL)

F.to Cama D. (Diccap – SULPM)

F.to Costantino A. (CSA)

F.to Lo Presto A. (SUL)

F.to Mauro G. (SUL)

F.to Rieto C. (SUL)