Reggio Calabria, l’altro volto dell’Anfiteatro Via Torricelli Ferrovieri: ecco i muri anti-senzatetto [FOTO e VIDEO]

Reggio Calabria: scempio all’Anfiteatro Via Torricelli Ferrovieri, i locali di servizio che erano adibiti a bagni e spogliatoi sono stati completamenti murati e quindi resi non più fruibili

Arena (5)Si è svolto oggi a Reggio Calabria presso l’Anfiteatro Via Torricelli Ferrovieri il consiglio comunale aperto sul tema della criminalità dopo le intimidazioni agli assessori Marcianò e Zimbalatti. La struttura è stata completamente ristrutturata ed è stata resa agibile dopo un lungo periodo di abbandono. Dietro tutto ciò che è sicuramente importante vi è una particolarità: i locali di servizio che erano adibiti a bagni e spogliatoi (indispensabili ad esempio per le rappresentazioni teatrali) sono stati completamenti murati e quindi resi non più fruibili (come si evince dal foto e dal video) per evitare che i senzatetto possano occupare, come successo in passato, la struttura. Una soluzione estrema, che limita una struttura che così perde parte della propria funzionalità a causa di un gesto estremamente discutibile che testimonia la resa delle istituzioni incapaci di risolvere un problema se non – letteralmente – alzando muri e barriere.