Reggio Calabria, la Cisl a tutela dei lavoratori CoopService

fisascat cisl manifestazioneLa FISASCAT CISL di REGGIO DI CALABRIA, nelle persone del Segretario generale RAFFA RITA  e del responsabile territoriale di LOCRI il signor SPATARO EMILIO, in riferimento alla vertenza “Dipendenti COOPSERVICE gestione/ ASP Reggio Calabria, ha avviato “da circa  10 (dicasi dieci) giorni le procedure legali necessarie per tutelare i diritti dei lavoratori, anche in sede legale. La volontà di rivolgersi all’autorità giudiziaria, è maturato dopo aver esperito ogni tentativo bonario inteso a raggiungere l’obiettivo primario cioè il pagamento delle mensilità arretrate. Tale mensilità ammontano a sei (6) ed i sottoscritti, ritengono che la richiesta di pagamento delle spettanze rivolte al giudice non lede comunque il rapporto con il datore di lavoro, che se pur tardivamente, ha sempre garantito il pagamento fin dall’anno 2000. Questa situazione di pagamento che ad oggi si è verificata, non è dovuta alla volontà della COOPSERVICE ma al tardivo pagamento delle fatture che la stessa riceve dall’ ASP 5 di Reggio Calabria per il lavoro svolto. Comunque la FISASCAT CISL di Reggio Calabria ritiene doveroso esprimere gratitudine a tutte le sigle sindacali, che combattendo a fianco dei lavoratori hanno come unico obiettivo la tutela e la dignità degli stessi, senza curarsi di apparire per necessità proprie e personali”.