Reggio Calabria, il Sinappe si associa al grido: “io sto con Cafiero de Raho e con tutte le forze dell’ordine”

LaPresse/Adriana Sapone

LaPresse/Adriana Sapone

La Segreteria Regionale del Si.N.A.P.Pe – per voce del coordinatore regionale Fabio Viglianti – comunica “la propria partecipazione alla manifestazione del 25 luglio che avrà luogo davanti alla prefettura di Reggio Calabria. Anche il Sinappe e quindi polizia penitenziaria vuole mostrare la propria vicinanza alla procura di Reggio Calabria e ai colleghi delle forze dell’ordine, i quali stanno svolgendo un lavoro eccezionale seppur con mezzi e risorse limitate.  Le operazioni delle ultime ore hanno permesso di far luce sui radicamenti della ndrangheta all’interno della cosiddetta ” zona grigia” rimasta sempre al di sopra di ogni cosa. Quindi  la nostra presenza vuole essere da stimolo acche’ la magistratura continui su questa strada di modo che finalmente la Calabria sia liberata da queste sacche di persone disoneste che altro non vogliono che il male di questa Regione. Per cui anche il Sinappe si associa al grido:” io sto con Cafiero de Raho e con tutte le forze dell’ordine “.