Reggio Calabria: il 22 luglio Ensemble di fiati del Conservatorio Cilea per Chiese Aperte 2016

Venerdì 22 luglio presso il Chiostro di San Giorgio al Corso di Reggio Calabria si terrà il Concerto dell’Ensemble di Fiati del Conservatorio Francesco Cilea

San Giorgio al CorsoChiese Aperte 2016 – Venerdì 22 luglio h 21 nel Chiostro di San Giorgio al Corso si terrà il Concerto dell’Ensemble di Fiati del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, a cura della professoressa Lucia Marino. L’Ottetto di clarinetti, formatosi durante l’anno accademico 2015-2016, nasce dal desiderio di far suonare insieme i migliori studenti del Conservatorio Cilea non nella classica formazione solistica. Si compone dei seguenti giovani musicisti: Vincenzo Lombardo, Giuseppe Taverna, Andrea Dromì, Rosa Marra, Chiara Laganà, Marta Nicolaci (clarinetti); Giovanna Maria Licastro, Angelo Auddino (clarinetti bassi). Ad essi si aggiungono due flauti solisti: Magda Muscia e Debora Leuzzi.

Grazie alla collaborazione tra le classi di clarinetto e flauto, con la guida della prof.ssa Lucia Marino, gli studenti affrontano un repertorio che spazia dalle Suite di Johann Sebastian Bach a Claude Debussy, esplorando, attraverso un ensemble inusuale, l’elaborazione che i diversi compositori, in epoche differenti, hanno fatto del concetto di danza, influenzati spesso dalla tradizione popolare e tradizionale.

Il Concerto presso il Chiostro di San Giorgio al Corso è il terzo appuntamento del ciclo di eventi estivi La Bellezza narrata a cura dell’Associazione Did.Ar.T. Didattica Arte Territorio in programma fino al mese di settembre. Esso si avvale del patrocinio del Comune di Reggio Calabria e del Museo diocesano e del partnerariato del Conservatorio Cilea e del Centro Internazionale Scrittori (CIS) Calabria; media sponsor Radio Antenna Febea.

Il Progetto Chiese Aperte da luglio a settembre prosegue con le aperture dei siti tappa dell’itinerario che quest’anno investe alcune chiese del centro storico cittadino e delle sue immediate adiacenze (Sant’Antonio ad Archi, San Giuseppe al Corso, Gesù e Maria, Rosario, Santo Cristo, Ottimati, San Pietro al Calopinace e Graziella a Sbarre), offrendo un servizio di visite guidate gratuite a cura dei volontari di Did.Ar.T.: in particolare, nell’area retrostante la chiesa di San Giorgio al Corso, fino al 9 settembre, ogni venerdì h 10-13 e 18-20 e sabato h 10-13 sarà possibile visitare le rovine della chiesa medievale di San Giovanni extra muros (sec. XII).Presso le chiese interessate e al Museo diocesano sono disponibili brochure illustrative dell’itinerario di visita a cura dei volontari di Did.Ar.T..