Reggio Calabria: giovane migrante sbarcato in città è ricoverato ai Riuniti, è malato di leucemia

Reggio Calabria: il giovane ha dovuto lasciare la Libia perchè nel suo Paese non aveva alcuna possibilità di cucarsi, anche a causa delle sue precarie condizioni economiche

LaPresse/ Adriana Sapone

LaPresse/ Adriana Sapone

Un giovane libico di 24 anni sbarcato a Reggio Calabria il 14 luglio scorso è stato ricoverato in ospedale perchè da leucemia. Il giovane ha dovuto lasciare la Libia perchè nel suo Paese non aveva alcuna possibilità di cucarsi, anche a causa delle sue precarie condizioni economiche. Da qui la decisione di raggiungere l’Italia per curarsi, accompagnato dal padre. A scoprire la vicenda sono stati gli agenti della Squadra mobile che hanno effettuato i controlli tra i migranti dopo lo sbarco. Adesso il giovane libico e’ affidato alle cure dei sanitari del reparto di Ematologia degli “Ospedali Riuniti”.