Reggio Calabria, ecco il nuovo coordinamento provinciale dei Giovani Democratici

bandiere-giovani-democratici1Procede incessante l’attività di organizzazione e programmazione dell’ attività politica dei Giovani Democratici volta a rafforzare e consolidare il ruolo del PD in vista degli importanti appuntamenti che ci vedranno in prima linea impegnati su tutto il territorio provinciale. In queste settimane oltre a promuovere l’attività politica, mettendo al centro della nostra agenda politica il tema della legalità, oggi ancora più attuale e preponderante viste le importanti attività della magistratura, siamo stati a confronto con i vari territori per ripartire più forti di prima, con la consapevolezza di agire per unire e rafforzare la nostra organizzazione giovanile e di conseguenza il Partito Democratico. Per condividere questo percorso, e renderlo sempre più efficiente ed inclusivo sarà dato mandato ad un coordinamento fresco e snello con poteri consultivi e di pianificazione politica che rispetti i territori e l’importante esperienza universitaria con il mandato specifico di organizzare insieme al commissario provinciale l’attività politica dei Giovani Democratici, supportare e stimolare l’azione di governo a livello regionale e comunale e rilanciare con ancora più forza la sfida per il referendum costituzionale. A Katia Tripodo, Michele Mercuri, Raffaella Lombardo, Alessandro Pioli, Francesco Laganà e Rocco Gennaro il compito di guidare insieme a me questa fase, superare le becere logiche correntizie, lavorare in sinergia al segretario regionale e nazionale per un progetto che valorizzi le esperienze territoriali, l’impegno universitario e sociale , il ruolo dei Giovani Democratici nei confronti del Partito Democratico ed il rapporto con le varie istituzioni che oggi ci rappresentano. “Una sfida importante -afferma Danisi- che noi possiamo vincere insieme, con la forza dei fatti, con la forza del fare”.