Reggio Calabria, è morto il prof. – avvocato Vincenzo Panuccio, emerito dell’Università di Messina

Reggio Calabria: si è spento lo storico avvocato Vincenzo Panuccio, aveva 92 anni

Vincenzo Panuccio, lectio magistralisGrave perdita per Reggio Calabria: è morto stamani l’avvocato Vincenzo Panuccio, docente emerito dell’Università di Messina, dov’è stato anche Preside della Facoltà di Economia e Commercio dal 1968 al 1982 (rieletto quattro volte alla unanimità). Aveva 92 anni: ne avrebbe compiuti 93 il 4 dicembre.
Vincenzo Panuccio è una figura storica straordinaria per entrambe le città dello Stretto: è stato Presidente dell’Ordine Avvocati e Procuratori di Reggio Calabria dal 1972 al 1989 e Presidente della Unione Regionale Forense di Calabria, che riunisce gli undici Ordini della Regione, dal 1977 al 1989. Nel 1972 il Presidente della Repubblica Giovanni Leone gli ha conferito la medaglia d’oro dei Benemeriti della Cultura e dell’Arte. Nel 1984 l’Università di Messina gli ha conferito una medaglia d’oro di riconoscimento e benemerenza per l’attività svolta nell’Ateneo. E’ autore di numerose monografie (15 volumi) che hanno studiato istituti giuridici trascurati dalla Dottrina. Ha insegnato per vari anni diritto commerciale alla Scuola Notarile dello Stretto “Salvatore Pugliatti”, fin dalla sua fondazione, presso la quale tiene tuttora prolusioni e seminari. E’ stato tra i fondatori dell’Università per Stranieri di Reggio Calabria. Vincenzo Panuccio è stato anche Direttore di gruppi di ricerca del CNR su vari temi d’interesse giuridico e socio economico.

Da parte della Redazione di StrettoWeb, le più sentite condoglianze a tutti i familiari e in modo particolare ai nipoti Vincenzo e Lucio.