Reggio Calabria, Bindi: “ottimo il lavoro dei carabinieri nell’operazione Reghion”

Il Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi ha ringraziato la Dda di Reggio Calabria ed il comando provinciale dei carabinieri nell’operazione Reghion

LaPresse/Adriana Sapone

LaPresse/Adriana Sapone

Ringrazio la Dda di Reggio Calabria e il Comando provinciale dei carabinieri per questa importante indagine che aiuta a fare pulizia e a recidere le connessioni tra le istituzioni pubbliche e la criminalità organizzata“. Lo dichiara in una nota Rosy Bindi, presidente della Commissione Antimafia, che continua: “fin dalle prime missioni a Reggio Calabria la nostra Commissione, sulla base della relazione prefettizia che aveva portato allo scioglimento del Comune e di numerose audizioni, aveva chiesto ai responsabili della gestione straordinaria di intervenire sulle posizioni di potere di alcuni funzionari e dirigenti, tra cui Marcello Cammera, che con i loro comportamenti opachi avevano aperto varchi alle imprese contigue agli ambienti mafiosi“.