Reggio Calabria: 23enne in arresto per danneggiamento, incendio e atti sessuali con minorenne

I Carabinieri della Stazione di Catona hanno tratto in arresto AMATO Andrea, di anni 23 da Reggio Calabria

carabinieriIl 7 luglio 2016, a Reggio Calabria, i Carabinieri della Stazione di Catona hanno tratto in arresto AMATO Andrea, di anni 23 da Reggio Calabria, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g., per i reati di danneggiamento seguito da incendio, sottrazione di persone incapaci, atti sessuali con minorenne e minaccia, in esecuzione al all’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria. Prefato dovrà espiare la pena definitiva di anni 3 e mesi 4 di reclusione.