Reggina, Zeman si presenta e pensa in grande: gli obiettivi, il modulo e quel grande sogno [FOTO]

La Reggina presenta l’allenatore per la prossima stagione, Zeman avrà il compito di portare al Granillo il bel calcio, si tratta comunque di una scelta coraggiosa della società amaranto

presentazione zeman (5)PRESENTAZIONE ZEMAN – La mossa che non ti aspetti. La Reggina ha deciso di affidare la panchina amaranto a Karel Zeman, una scelta coraggiosa e rischiosa ma che potrebbe regalare soddisfazioni. Il 4-3-3 il suo marchio di fabbrica, proprio come il padre, Zdenek, grande maestro di calcio. Nella prossima stagione i tifosi amaranto ammireranno un bel gioco, schemi offensivi ma anche il grande rischio di essere la difesa più perforata del campionato, un rischio che Gabriele Martino ha deciso di correre. “Arriverà un allenatore a sorpresa”, erano state queste le parole del direttore sportivo amaranto solo qualche ore fa. E così è stato. L’intenzione della dirigenza amaranto è quella di avvicinare i tifosi alla squadra dopo l’ultima non entusiasmante stagione che dal punto di vista del gioco ha lasciato parecchie lacune, Zeman ha la sua idea di calcio e sarà fondamentale regalare al tecnico calciatori adatti per le sue idee. Altrimenti il rischio fallimento è altissimo.

Zeman-day, la conferenza stampa

presentazione zeman (7)Parola al direttore sportivo Gabriele Martino: “subito abbiamo soffermato l’attenzione su Karel Zeman, tecnico giovane ma dal punto di vista tecnico esperto. Sono certo che sarà l’uomo giusto per il progetto Reggina. E’ un’occasione importante, un nuovo modo di fare calcio nella nostra città. L’obiettivo per la prossima stagione è vincere”.

Poi è il turno di Zimbalatti: “oggi è un giorno importante per la crescita della società, le speranze di fare un ottimo campionato ci sono, il compito dell’amministrazione è quello di stare vicino alla Reggina. Da padre in figlio, Zeman vuole dire spettacolo”.

Poi l’intervento del sindaco Falcomatà: “Un gran in bocca al lupo a Karel Zeman. Rispetto alla scorsa stagione qualcosa è cambiato. La società ha avuto la possibilità di iniziare in tempo la programmazione della stagione, stiamo lavorando sotto traccia per regalare il calcio professionistico alla città. Aspettiamo le prossime settimane per avere un quadro più completo”.

presentazione zeman (2)Idee chiare per il mister Zeman: “grazie per l’accoglienza, il mio obiettivo è costruire una squadra con una forte identità, che sia diversa da tutte le altre squadre. Per fare questo necessitano tanti elementi, la società e la tifoseria principalmente. Dobbiamo rendere felice i nostri tifosi. Inizierò con il modulo di mio padre, da quel calcio, utilizzerò metodologie diverse. Negli ultimi anni mio padre è stato vicino alla Reggina, ho seguito il club amaranto, adesso l’unico modo per farsi ricordare è fare bene ed infiammare il pubblico. Reggio non può partecipare ad un campionato di Serie D senza vincerlo. In caso di Lega Pro immediata avremmo più tempo per programmare il futuro. L’obiettivo è quello di motivare ogni calciatore, tutti devono capire cosa vuol dire far parte della Reggina. Tre/quattro calciatori rappresentaranno la base per la prossima stagione”.

Ecco tutte le foto: