Porto Gioia Tauro, Confindustria: “bene l’istituzione dell’Agenzia per i lavoratori portuali”

Il direttivo presieduto dal l’ingegnere Andrea Cuzzocrea valuta positivamente l’accoglimento della proposta, avanzata proprio da Confindustria Reggio nelle scorse settimane, di istituire un’Agenzia per i lavoratori portuali

porto di gioia tauroConfindustria Reggio Calabria esprime soddisfazione per la soluzione adottata da Palazzo Chigi per la definizione della grave vertenza dei lavoratori portuali di Gioia Tauro. Il direttivo presieduto dal l’ingegnere Andrea Cuzzocrea, in particolare, valuta positivamente l’accoglimento della proposta, avanzata proprio da Confindustria Reggio nelle scorse settimane, di istituire un’Agenzia per i lavoratori portuali, che fin dall’inizio si profilava come l’unica strada percorribile per giungere a una sintesi delle posizioni di MCT e delle parti sociali, nell’interesse superiore delle maestranze. Tale soluzione garantirà non solo il mantenimento del bacino occupazionale ma anche una riqualificazione del personale e dunque un incremento dei livelli competitivi. L’Associazione degli Industriali auspica adesso una celere definizione del percorso amministrativo finalizzato al varo dell’Agenzia, nelle cui more sarà attivata la cig. Nel prendere atto del rinnovato interesse del governo nazionale e del perdurare dell’attenzione dellaRegione sul futuro del principale sistema economico calabrese, Confindustria Reggio Calabria ritiene indispensabile l’avvio di una fase nuova e più matura del confronto tra tutti gli attori della vita economica, sindacale e istituzionale, volta a un effettivo rilancio delle politiche di sviluppo di Gioia Tauro.