Operazione “Vulcano”, “ConDivisa” e “Ammazzateci Tutti”: “plauso agli investigatori della Guardia di Finanza”

lia staropoliIl nostro plauso agli investigatori del Comando Provinciale della Guardia di Finanza che con il supporto di Reparti del Comando Regionale Calabria, del Comando Operativo Aeronavale Pratica Di Mare e del Comando Provinciale di Napoli e con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, hanno realizzato le indagini dell’ Operazione “Vulcano” – Spiega Lia Staropoli, Presidente di “ConDivisa” e Rappresentante del Movimento Antimafia “Ammazzateci Tutti”, le due associazioni impegnate gratuitamente sul territorio nazionale a promuovere la legalità attraverso i valori che trasmettono le Forze dell’Ordine – L’operazione “Vulcano”, continua la Staropoli, disarticola un’associazione per delinquere, aggravata dalla transnazionalità, finalizzata al traffico illecito di cocaina per conto delle potenti cosche di ‘ndrangheta Molè, Piromalli, Alvaro e Crea. L’attività investigativa svolta dal Nucleo di Polizia Tributaria – G.I.C.O – Sezione G.O.A. è risultata particolarmente complessa ma, nonostante gli accorgimenti che utilizzavano i narcotrafficanti per comunicare, conclude, gli investigatori sono riusciti ad individuare persino la modalità criptata mediante dispositivi BlackBerry “dedicati” e con e-mail che non venivano inviate ma soltanto salvate nella cartella “bozze” affinché l’altro utente in possesso delle credenziali di accesso all’account potesse leggerne il contenuto senza che vi fosse alcun flusso di dati>>