Nuovo naufragio nel Canale di Sicilia: affonda un gommone, almeno 20 morti

Migranti: naufragio nel Canale Sicilia, almeno 20 morti

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Nuovo naufragio nel Canale di Sicilia, a seguito di un gommone che è affondato, almeno 20 migranti sono morti e se non fosse stato per l’intervento della nave norvegese Siem Pilot, il numero delle vittime sarebbe stato più alto. Il Gruppo interforze della Procura ha raccolto le testimonianze dei superstiti nel tardo pomeriggio, dopo che al porto commerciale di Augusta sono giunti 366 migranti, di nazionalita’ sub sahariana, tra cui 82 donne e 25 minori, soccorsi in piu’ interventi. A bordo anche la salma di un giovane migrante. E gli inquirenti hanno fermato sette scafisti che erano al timone di 4 imbarcazioni. I migranti sono stati recuperati, oltre che dalla Siem Pilot, dalle navi Borsini e dal Reina Sofia.