‘Ndrangheta, il rapimento Filippi diventa un film

‘Ndrangheta, il rapimento Filippi diventa un film. Il casting è interamente monregalese, ma il ruolo di mio padre sarà interpretato da un attore torinese

rapimento_Pierfelice_FilippiSono iniziate a Mondovì, in Piemonte, le riprese di “’78 – chi entra e chi esce”, un film tratto dal rapimento di Pierfelice Filippi, figlio di un noto industriale, il quale venne sequestrato dalla ‘ndrangheta. La provincia restò col fiato sospeso finchè il giovane Filippi non riuscìna scappare. “Sarà un documentario di 60-70 minuti”, racconta Alice Filippi, figlia del protagonista e regista del film, “che alternerà parti cinematografiche e parti documentali. Il casting è interamente monregalese, ma il ruolo di mio padre sarà interpretato da un attore torinese, Daniele Ronco.