‘Ndrangheta e politica, coinvolto Francesco D’Agostino: il “Re dello Stocco” vice presidente del Consiglio Regionale

‘Ndrangheta e politica: nell’inchiesta spunta il nome di Francesco D’Agostino, il quale, però, non è stato raggiunto da alcuna misura cautelare

D'Agostino‘Ndrangheta e politica- C’è anche Francesco D’Agostino, il “Re dello Stocco” vice presidente del Consiglio Regionale, tra le persone coinvolte nella maxi inchiesta contro la ‘ndrangheta reggina  radicata al Nord che ha portato a 40 arresti su tutto il territorio nazionale.  Secondo quanto riferito dal procuratore aggiunto Gaetano Paci, D’Agostino (non raggiunto da alcuna misura cautelare) era un “soggetto a disposizione di Jimmy Giovinazzo”, considerato punto di riferimento dell’organizzazione criminale. D’Agostino è stato eletto in consiglio regionale nella lista “Oliverio Presidente” con quasi 8 mila preferenze: è anche consigliere comunale di Cittanova e, fino a qualche giorno fa, consigliere provinciale.