‘Ndrangheta: Caridi chiede proroga alla Giunta ed i magistrati inviano altre 1.800 pagine sul caso

Il senatore Caridi ha chiesto una proroga alla Giunta: l’ufficio di presidenza è diviso, ma intanto arrivano altre 1.800 pagine dai magistrati

senatore caridi 02La Giunta per le Immunità del Senato vorrebbe pronunciarsi sulla richiesta di arresto per il senatore Antonio Caridi prima dell’estate, ma non si è arrivati all’unanimità e la decisione è stata rinviata ad oggi. Antonio Caridi è accusato dai magistrati di Reggio Calabria di essere ai vertici di una Cupola della ‘ndrangheta ”in grado di pianificare i destini politici ed economici“. La Richiesta di proroga è stata sostenuta con forza dal capogruppo di Gal Mario Ferrara, da alcuni esponenti di FI contro il parere del Pd e di altri dell’opposizione che avrebbero voluto votare sulla richiesta d’arresto prima dell’estate. Intanto sono arrivate circa 1.800 pagine che potrebbero aggravare la posizione di Caridi.