Milazzo, si è concluso con un saggio il progetto di ippoterapia

Milazzo, si è concluso con un saggio il progetto di ippoterapia: cinque mesi di attività riabilitativa durante i quali i partecipanti sono stati costantemente monitorati e valutati secondo test clinici utili a cogliere i progressi fatti

FotoIppoterapia2016Si è concluso con un saggio, lo scorso 13 luglio, il progetto di ippoterapia che ha visto protagonista la sezione Milazzo-Messina dell’Associazione Italiana Persone Down (AIPD). Sette i ragazzi con sindrome di Down, infatti, hanno preso parte all’iniziativa coordinata dall’Associazione milazzese THES di Gaetano Gemelli, con l’assistenza di uno staff medico multidisciplinare affiliati IRCCS CENTRO NEUROLESI BONINO PULEJO di Messina, formato dalla dott.ssa Portaro (neurologa), dal dott. Miliardi (medico sportivo) e dal dott. Cavallo (fisioterapista). Cinque mesi di attività riabilitativa durante i quali i partecipanti sono stati costantemente monitorati e valutati secondo test clinici utili a cogliere i progressi fatti. Grande è la soddisfazione da parte dei genitori e degli istruttori a conferma della valenza di interventi come questo che risultano fortemente innovativi e in grado di valorizzare realtà di qualità esistenti sul territorio. “Ringrazio l’associazione THES per la professionalità – dice il Presidente AIPD Milazzo-Messina, Roberto Caizzone – e anche tutti coloro che si sono impegnati alla realizzazione di questo Importante e bellissimo progetto. Con la speranza che ognuno di noi possa trascorrere una serena estate, ci diamo appuntamento al prossimo anno”.