Messina, “Storia e Spartiti, il ‘900 raccontato da Musica e Parole” dedica una serata al Maestro David Carfì

Durante la serata del 22 luglio, la rassegna estiva “Storia e Spartiti – il ‘900 raccontato da Musica e Parole”, organizza una serata speciale per l’artista messinese David Carfì

musica messinaC’era un tempo in cui Messina faceva da palcoscenico su tutta l’Europa; era un’epoca in cui la cultura e l’arte nascevano sulle rive dello Stretto, e da lì poi contagiavano il resto del Paese.

Il Museo Messina nel ‘900 vuole far respirare quell’aria romantica ai suoi visitatori proponendo, nell’ambito della rassegna estiva “Storia e Spartiti – il ‘900 raccontato da Musica e Parole” una serata speciale, con il fine di narrare gli anni dal 1915 a 1930, in compagnia delle melodie al pianoforte del Maestro David Carfì. Questo venerdì, con inizio alle ore 21:30, l’artista messinese si esibirà in un concerto, in occasione del quale proporrà i brani del repertorio del grande pianista Arthur Rubinstein, con particolare riferimento a opere tanto amate dal musicista. L’artista messinese, inoltre, suonerà musiche di Ludwig van Beethoven e di Frédéric Chopin.

L’evento di venerdì sera sarà una rivisitazione personale di Carfì del concerto che il grandissimo pianista di origine polacca tenne a Messina il 26 dicembre del 1929, presso la sala Laudamo, organizzato dagli “Amici della musica di Messina”, Associazione che negli anni ‘30 organizzava importanti concerti nella nostra città.

Il Museo Messina nel ‘900 ha previsto l’entrata gratuita per la serata di giorno 22 luglio.